PowerGeneration news

18 Power Generation News - 1/2018 I rapidi e veloci cambiamenti del mercato elettrico di questi ultimi anni pongono continue sfide ai produttori di elettricità, così come a chi fornisce loro gli impianti. Un mercato dinamico, in continuo cambiamento che richiede flessibilità e stretta collaborazione per essere sempre in grado di rispondere in maniera adeguata. In questo contesto, Tirreno Power, cliente con cui Ansaldo Ener- gia collabora da decenni, ha evidenziato la necessità di rivedere lo spirito che pervadeva i contratti di manutenzione pluriennali (LTSA) che legano le due società per i siti di Vado Ligure e Napoli Levante. Ansaldo Energia ha risposto immediatamente a tali necessità, mostrando ancora una volta la propria flessibilità e attenzione al cliente, elaborando con Tirreno Power una soluzione che coniugasse le sue nuove esigenze con le necessità di Ansaldo Energia di consolidare gli ultimi sviluppi tecnologici e introdurre maggior flessibilità tecnica all’impianto. La proficua rinegoziazione dei contratti ha quindi avuto esiti po- sitivi: innanzitutto un contenimento dei costi di lungo periodo ot- tenuto attraverso un miglioramento tecnologico (inserimento di palette calde di nuovo tipo che consentono un allungamento degli intervalli manutentivi) che sposta alle 141.000 EOH la vita intera delle macchine coperta da Contratto e ripartisce quindi il costo totale dello stesso su un arco temporale più lungo riducendo i costi annuali. Quindi, la modifica delle modalità di pagamento, che elimina la voce di pagamento tramite valorizzazione delle EOH spostando i relativi importi sulle milestone manutentive prin- cipali, riducendo in tal modo in misura significativa i costi fissi annuali. Nel nuovo contratto è previsto inoltre un ampliamento dello scopo di fornitura inserendo nel contratto le attività di ri- condizionamento dei componenti riparabili (parti calde) smontati durante le manutenzioni principali, un miglioramento del presidio tecnico di prossimità e del servizio di supporto remoto e un am- pliamento della flessibilità per Ansaldo Energia relativa all’utilizzo dei ricambi riparati utilizzabili nel corso delle manutenzioni. Un ottimo esempio di stretta collaborazione fra aziende italiane che ha portato a un reciproco miglioramento dei contratti in essere e un ulteriore fidelizzazione del rapporto consolidato da tempo fra Tirreno Power e Ansaldo Energia. T he rapid changes affecting the electric power market in recent years represent an ongoing challenge both for power produc- ers and the companies that supply their plants. A dynamic and constantly changing market requires flexibility and close collabo- ration to be able to provide the right response at any time. Against this backdrop, Tirreno Power (a longstanding customer of Ansaldo Energia) expressed the need to review the spirit of the Long Term Service Agreements binding the two companies and covering maintenance at the Vado Ligure and Napoli Levante sites. Demonstrating once again its flexibility and focus on the customer, Ansaldo Energia’s response to these needs was immediate, de- vising a solution that combines the new requirements of Tirreno Power with Ansaldo Energy’s need to consolidate the latest de- velopments in technology and introduce more technical flexibility at the plant. As a result, the contracts were profitably and successfully re-ne- gotiated in such a way as to contain long term costs by introduc- ing a technological improvement (the installation of a new type of hot gas path blades to extend the interval between maintenance operations) that increases the lifetime of the machines covered by the contract to 141,000 EOH. This reduces the annual cost by distributing the total over a longer period of time. The methods of payment were also changed, eliminating the item based on EOH and transferring the relative amounts to the main maintenance milestones, resulting in a significant reduction in an- nual fixed costs. The new contract also extends the scope of sup- ply, with the inclusion of work to recondition the repairable hot path components that are dismantled during major overhauls, improves the local technical presence and remote support service, and pro- vides more flexibility for Ansaldo Energia regarding the use of re- paired spare parts during maintenance. This excellent example of close cooperation between Italian com- panies has resulted in the improvement of the existing contracts for both parties and a further strengthening of the consolidated relationship established between Tirreno Power and Ansaldo Energia. Tirreno Power e Ansaldo Energia dalla collaborazione alla partnership Tirreno Power andAnsaldo Energia, from cooperation to partnership

RkJQdWJsaXNoZXIy MjY5NzM=