PowerGeneration news

26 Power Generation News - 2/2019 A nsaldo Energia participated in Paris from 12 to 14 November at PowerGen Europe, the main exhibition in the energy sector, which saw an influx of around 16,000 visitors. The Group was present with an innovative stand, with presentations in the various technical sessions and participation in the plenary sessions. Focus of exhibition this year was the European power sector transformation, continued apace in 2019 with the implementation of highly variable wind and solar power sources in dramatic quantities. With the announced and in- process retirements of nuclear and coal generation, this switch from a baseload generating asset to a more volatile power supply is now visibly jeopardizing the reliability and economics of the grid to produce and satisfy the necessary demand. Because of this, and the lack of long-term, utility-scale energy storage, the flexibility of gas turbines, especially the Ansaldo new unit and services portfolio to easily backup renewables, is getting much renewed attention. Particularly on the role of gas and gas turbines in the future EU energy mix and use of hydrogen technology, Daniela Gentile, Executive Vice President of Technologies for our company, spoke to the enhanced technologies being developed by our R&D teams to support this transition. The capabilities of using hydrogen in Ansaldo Energia technologies was also discussed during the technical presentations. Cyber Security, flexibility for plant optimization, Life Time Extension and the ITER project - Ansaldo Nucleare, are among the other items called by the Ansaldo Energia Group’s speakers. A nsaldo Energia ha partecipato a Parigi dal 12 al 14 novem- bre al PowerGen Europe, principale manifestazione fieri- stica nell’ambito energetico, che ha visto un’affluenza di circa 16.000 visitatori. Il Gruppo era presente con uno stand inno- vativo, con presentazioni nelle varie sessioni tecniche e parte- cipazioni alle sessioni plenarie. Focus della fiera quest’anno è stata la trasformazione del set- tore energetico europeo, che è proseguita di buon passo nel 2019, con l’implementazione di enormi quantità di fonti eoliche e solari altamente variabili. Con l’an- nunciata dismissione della generazione elettrica nucleare e a carbone, già in corso, questa transizione dalla produ- zione del carico di base a una fornitura di elettricità più volatile sta visibilmente mettendo a repentaglio l’affidabilità e l’economia della rete, con un esito che potrebbe non garantire una produzione capace di soddisfare le necessità. A causa di ciò, e della mancanza di si- stemi di accumulo energetico a lungo termine e su larga scala, la flessibilità delle turbine a gas, specialmente il portafoglio Ansaldo Energia di nuove unità e servizi capace di supportare facilmente le rin- novabili, sta suscitando nuova attenzione. Proprio sul ruolo del gas e delle turbine a gas nel futuro mix energetico europeo e sull’uso della tecnologia a idrogeno ha parlato in sessione plenaria, Daniela Gentile, Vicepresidente Esecutivo per le Tecnologie della nostra società, che ha illu- strato le avanzate tecnologie in via di sviluppo presso i nostri team R&S per supportare la transizione. Le potenzialità dell’uso dell’idrogeno nelle tecnologie Ansaldo Energia sono state trattate anche durante le presentazioni tec- niche. Tra gli altri arogmenti affrotnati dai relatori del Gruppo la Cyber Security, la flessibilità per l’ottimizzazione degli impianti, il Life Time Extension e il progetto ITER per Ansaldo Nucleare. PowerGen Europe evidenzia la “Rinascita” delle turbine a gas in un mercato dominato dalle energie rinnovabili PowerGen Europe Highlights a Gas Turbine Power “Renaissance” in a Renewable Dominated Marketplace

RkJQdWJsaXNoZXIy MjY5NzM=