PowerGeneration news

8 Power Generation News - 2/2019 L ast September 30, Terna CEO and General Manager Luigi Ferraris and Ansaldo Energia CEO Giuseppe Zampini signed a Memorandum of Understanding in Genoa to identify, assess and implement joint research, development and innovation initiatives in the field of energy. The aim of the agreement is to create opportunities to discuss upgrading the electricity system for an increasingly interconnected, decarbonized and renewable future. Terna and Ansaldo Energia will share technical competences in order to tackle the new challenges raised by the energy transition. The Memorandum of I l 30 settembre scorso, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, Luigi Ferraris, e l’Amministratore Delegato Ansaldo Energia, Giuseppe Zampini, hanno firmato a Genova un Memoran- dum of Understanding per individuare, valutare e realizzare iniziative comuni di ricerca, sviluppo e innovazione in ambito energetico. L’accordo ha lo scopo di avviare tavoli di lavoro dedicati all’adeguamento del si- stema elettrico verso un futuro sempre più interconnesso, decarbonizzato e rin- novabile. Terna e Ansaldo Energia con- divideranno le rispettive competenze tecniche per affrontare in sinergia le nuove sfide dettate dalla transizione Terna e Ansaldo Energia insieme Per un sistema elettrico più innovativo e sostenibile Terna and Ansaldo Energia together For a more innovative and sustainable electric system energetica. Il Memorandum of Under- standing, nello specifico, durerà quattro mesi e si declinerà in tre ambiti: ricerca e sviluppo di tecnologie a supporto della transizione, collaborazione su pro- getti internazionali e avvio di iniziative in ambito di efficientamento energetico. In particolare, le aree di attività dell’ac- cordo riguarderanno: il miglioramento delle tecnologie tradizionali del sistema elettrico quali, ad esempio, le turbine e i compensatori sincroni; lo studio e l’ana- lisi di nuove tecnologie a supporto della transizione energetica quali storage, P2G e fonti rinnovabili; l’individuazione di op- portunità di sviluppo congiunte sui mer- cati internazionali; l’avvio di iniziative di efficientamento dei consumi come, ad esempio, l’analisi dei carichi degli stabi- limenti Ansaldo e la valutazione dello svi- luppo di proposition verso Clienti esterni. “Sono molto soddisfatto di questo ac- cordo che rappresenta un ulteriore passo in avanti per favorire il processo di transizione energetica in atto. In questa

RkJQdWJsaXNoZXIy MjY5NzM=